11
novembre
domenica

Intrighi in canonica

Inizio alle ore 17:00

Caricamento Eventi
  • Questo evento è passato.
Rassegna di Teatro Dialettale ASPETTANDO IL PREMIO MARRUCINO
TRAMA
In un piccolo paese di una provincia abruzzese, una domenica di fine aprile degli anni 50 del secolo scorso il parroco Don Frangische, si accinge a trascorrere, come da routine la giornata festiva: celebrata la messa fa colazione e pregusta la prima pennichella. Il sagrestano e la perpetua, due zitelloni di poco al di sotto della cinquantina, stuzzicati dalla nipote della perpetua, continuano a corteggiarsi e respingersi come due giovani innamorati. Due zitellone si recano in canonica a fare compagnia, come ogni domenica, al parroco. L’assessore comunale sulla sessantina, vedovo e padre di un giovane studente universitario, è invaghito di una ragazza di una ventina di anni e il padre di lei, un rozzo contadino gliela promette in sposa in cambio di favori e fornitura di bestiame. Ma la ragazza è innamorata ricambiata di un giovane emigrato. Il figlio dell’assessore è innamorato di Lucia, figlia della vedova di un marchese, la quale non vede di buon occhio tale situazione, per il timore che il padre di lui possa avere un figlio dalla futura giovane sposa che porterebbe via parte dell’eredità. Gags e colpi di scena conducono ad un finale a sorpresa.
Si volge in un solo giorno: 1° atto la mattina, secondo atto il pomeriggio, terzo atto la sera.
PRESENTAZIONE DELLA COMPAGNIA
Fondata il 29 settembre 2008 da un gruppo di amici che si sono resi conto che facendo teatro si stava meglio insieme. Lo scopo principale è di fare “teatro” che sia in lingua o in dialetto (non dialettale) poco importa. Durante l’anno nel proprio teatrino, allestito a proprie spese (con i proventi degli spettacoli), propone, per beneficenza, dalle quattro alle sei serate di una o due proprie produzioni che poi ripropone in estate in alcune piazze della provincia ( 8 – 10 serate ogni estate). Finora ha allestito ventidue testi in 130 serate.
ADATTATORE Carmine Ricciardi
TRADUTTORE IN DIALETTO ABRUZZESE Michele Ciulli
REGISTA Michele Ciulli
TECNICI LUCI E AUDIO Elio Pirocco e Evaldo Verì
Dettagli
Data: 11/11/2018
Ora: 17:00 - 19:00
Categoria EventoTeatro Dialettale
Luogo
Luogo Auditorium Teatro Supercinema
Indirizzo Via Silvio e Beltrando Spaventa, 34
Chieti, 66100 Italia
Telefono +39 0871 401460